Quando si parla di animazione, essa può interessare molti settori. Realizza disegni a mano e utilizza anche software specializzati. Ci sono molti lavori disponibili, il fumettista può diventare webdesigner, grafico, animatore per la creazione digitale, ecc.

In cosa consiste il lavoro di designer di animazione 2D e 3D?

Poiché il lavoro di disegnatore è molto ampio, si può lavorare nel campo della multimedialità, dei videogiochi o della comunicazione visiva:

– Illustratore: con il suo talento, trasforma un testo o un’idea in un’immagine. Per fare questo, si occupa della copertina di un libro, di un articolo sulla stampa, di un poster o si occupa dell’illustrazione di un libro per bambini o di un fumetto. Per fare il suo lavoro, utilizza il suo saper –come  tecnico e il suo software specializzato;

– Disegnatore Roughman: di solito lavora per un’agenzia pubblicitaria e realizza bozzetti seguendo le istruzioni del direttore artistico. I bozzetti sono infatti disegni da utilizzare per una campagna pubblicitaria. Devono essere molto precisi per ottenere l’approvazione del cliente durante la presentazione per la convalida dell’inizio della campagna. Una volta convalidato il lavoro, i disegni saranno inviati al cameraman, al modellista o al fotografo per aiutare la persona a fare il suo lavoro;

Competenze e qualità necessarie per lavorare come disegnatore

Il disegnatore 2D e 3D, qualunque sia il suo lavoro, deve avere molte abilità e qualità:

– Attitudine al disegno animato

– Ottima percezione dei colori e delle forme

– Eccellente acuità visiva

– Abilità manuale e destrezza, in quanto devono disegnare e disegnare caratteri su carta.

– Creatività e fantasia per generare personaggi originali e piacevoli

– Un senso di osservazione e di estetica per progettare animazioni che piaceranno ai clienti

– Attenzione ai dettagli e precisione

– Capacità analitica di affrontare vari vincoli tecnici

– Senso di iniziativa e audacia per poter creare nuove cose

– Capacità di lavorare in squadra

– Avere un senso dell’organizzazione

– Essere autonomi

Come diventare un fumettista?

Per diventare disegnatore, è indispensabile seguire una formazione professionale. In questo modo, si acquisiscono tutte le conoscenze di base e le tecniche essenziali per accedere facilmente ai vari mestieri esistenti. Per fare questo, l’ideale è scegliere una scuola che offre corsi che seguano gli standard e l’evoluzione della tecnologia. La formazione fornita sarà molto specifica per le professioni di disegnatore, disegnatore, animatore 3D, ecc.